Autore: Fausto Pirandello
Titolo:
Crocifissione laica,1935 ca.
Dimensioni:
cm.72x100
Tecnica:
olio su tavola
Collezione:
Collezione privata

"Alcuni suoi nudi esprimevano il possessivo desiderio carnale dell'artista dove le masse carnose spesso deformate da movimenti animaleschi, sono lontane dagli schemi tradizionali e da sadismi simbolici.Pirandello veniva colto dal subitaneo ed inaspettato movimento della dinamica fisica raccontando la sua storia impressionista sorta in parte nella 'Mitteleuropa'. La ricerca spasmodica brutale rapida senza alcuna ipocrisia abbandonata ad una sorta di follia sensuale che lo porta ad un orgasmo mentale.Anche negli oggetti e nei paesaggi avido nel possesso delle cose tanto da accorgersi dei particolari pi minuti."

Alberto Ziveri